Comunicato stampa

Le amministrazioni comunali di Carpi, Novi di Modena e Soliera, vista la notizia pubblicata da diversi organi d'informazione circa l'irregolarità del calcolo della tassa rifiuti dovuta dalle famiglie da parte di diversi comuni italiani, informano i cittadini che il problema della TARI gonfiata non riguarda Carpi, Novi di Modena e Soliera per i quali Aimag ha provveduto alla corretta determinazione della tassa secondo quanto previsto per legge ed in aderenza a quanto illustrato dal Ministero dell'Economia e delle Finanze.

I Comuni di Carpi, Novi di Modena e Soliera hanno infatti correttamente applicato la normativa, richiedendo la quota variabile della tariffa solo per l’abitazione e non anche per le pertinenze.