Domenica 7 febbraio a Carpi (così come previsto dal Piano Aria Regionale per le prime giornate festive di ogni mese fino a marzo) sarà in vigore il blocco della circolazione, dalle ore 8.30 alle ore 18.30, per i veicoli a benzina con omologazioni Euro 0 ed Euro 1 e per tutti i veicoli diesel anche se Euro 3; non potranno inoltre circolare motocicli e ciclomotori a due tempi precedenti alla normativa Euro 1. Confermato anche il blocco dei veicoli commerciali a gasolio fino all’Euro 3 (esclusi quelli Euro 3 fino a 3,5 tonnellate). Potranno circolare liberamente le auto elettriche e ibride, quelle a metano e a Gpl, le auto con almeno 3 persone a bordo (car pooling) se omologate per 4 o più posti, e con almeno 2 persone se omologate a 2 posti, oltre ad altri mezzi dotati di deroga, come quelli dei portatori di handicap.
A causa però del superamento per 14 giorni consecutivi dei valori-limite di concentrazione delle Pm10 (le polveri sottili) oltre alla Domenica ecologica del 7 febbraio è previsto un inasprimento delle misure contenute nel Piano Aria regionale: in particolare oltre alle limitazioni al traffico è previsto dal momento di entrata in vigore dell’ordinanza firmata dal Sindaco Bellelli (firmata oggi) il divieto di bruciatura all’aperto dei materiali vegetali di origine agricola (fino a martedì 9 alle ore 13); la limitazione della temperatura negli ambienti di vita e lavoro (esclusi gli ospedali) sempre fino a martedì prossimo; infine il divieto di utilizzo di biomasse nelle abitazioni dotate di impianti di riscaldamento multicombustibile in sistemi di combustione del tipo a ‘camera aperta’ - fondamentalmente caminetti – anche in questo caso fino a martedì 9 febbraio.
Ricordiamo che l’area interessata ai provvedimenti di blocco della circolazione è quella consueta, compresa cioè tra via Carducci, via Petrarca, via De Amicis, via Volta, via Tre Febbraio, via Cavallotti, via Catellani e via Garagnani (le strade perimetrali sono percorribili liberamente).

Per informazioni
Polizia Municipale – tel. 059 649555
Quicittà – tel. 059 649213/649214
Settore Ambiente – tel. 059 649081
www.carpidiem.it