Al via la campagna di adesione al circuito ‘Slot Free’, al lavoro i volontari

La Regione Emilia-Romagna, nell’ambito del Piano integrato per il contrasto, la prevenzione e la riduzione del rischio della dipendenza dal gioco patologico, ha previsto l’adesione su base volontaria di bar, tabaccherie, ristoranti o attività commerciali al circuito ‘Slot Free’, per chi non ha mai avuto o ha rinunciato alle cosiddette ‘macchinette slot’ con vincita in denaro. Il Comune di Carpi ha istituito un registro delle attività Slot Free.
E’ lo Sportello Unico Attività Produttive-SUAP l’ufficio comunale deputato a rilasciare il marchio regionale Slot freE-R (una vetrofania da applicare sulla porta d’ingresso) per evidenziare l’adesione alla campagna.
Nelle prossime settimane i giovani volontari del Servizio Civile Nazionale contatteranno gli esercenti della città per consegnare i moduli per l’adesione e la vetrofania che indica la stessa.

Visita la sezione dedicata: informazioni e modalità di richiesta

Info
Tel.059 649048-9009
e-mail:   -