Sabato con la tappa conclusiva della “Coppi-Bartali”
Partenza e arrivo in piazza davanti al Duomo

 

Carpi, 22 Marzo 2023

 

Ci saranno 180 fra agenti della Polizia Locale e volontari a vigilare sabato prossimo sulla sicurezza della gara ciclistica internazionale “Coppi-Bartali”, che si concluderà nella nostra città con una tappa a cronometro individuale – la prima per Carpi – su un percorso di 18,7 chilometri: un “supporto” locale che si aggiunge alla macchina organizzativa della corsa, messa in pista dal “Gruppo Sportivo Emilia” di Adriano Amici, e alle pattuglie di Carabinieri e Polizia di Stato

 

Alcune aspetti dell’importante appuntamento, che porterà in città molte centinaia di persone solo per la “carovana” ciclistica, senza contare tutti gli sportivi e i curiosi che potrà attirare, sono stati illustrati oggi alla stampa nella Sala consiliare del Municipio

 

Il Sindaco Alberto Bellelli ha esordito ricordando l’enorme visibilità data a Carpi da questi periodici appuntamenti sportivi di valenza internazionale, con ricadute sul turismo e sul commercio locale, e ha sottolineato come il “Gruppo Sportivo Emilia” abbia « scelto la nostra città per una tappa complicata come una cronometro perché si fidano delle nostre capacità organizzative »; capacità per le quali, ha aggiunto l’Assessore allo Sport Andrea Artioli, « in precedenti occasioni abbiamo ricevuto ringraziamenti e attestati di stima, insieme all’apprezzamento per il numero di spettatori di volta in volta venuti a queste occasioni di festa e di sport » – il riferimento in particolare è ai tre grandi momenti ciclistici dell’anno scorso, il passaggio del “Giro d’Italia”, la tappa del “Giro Donne” e la partenza del “Giro dell’Emilia”

 

L’Assessore alla Sicurezza Mariella Lugli ha quindi ringraziato una a una le associazioni di volontariato impegnate nella lunga giornata di sabato 25, e che sono: Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile, Assistenti Civici, Polisportiva Sammarinese, Atletica Cibeno, Sport Moto Club, ARI, Velo Sport, Polisportiva Sozzigalli, Assistenti Civici Novi e Associazione Nazionale Carabinieri

 

Il comandante della Polizia Locale dell’Unione, Davide Golfieri, e la responsabile della sede di Carpi della stessa, Daniela Tangerini, hanno poi illustrato le modifiche alla viabilità cittadina necessarie per lo svolgimento della gara (v. anche allegati).

 

PARTENZA E ARRIVO – Lo “scivolo” di partenza sarà all’inizio di corso Cabassi (lato duomo): il primo dei circa 150 corridori iscritti partirà alle 12:30, l’ultimo (il meglio piazzato in classifica generale) prenderà il via alle 15:30 circa. Un minuto l’intervallo di tempo tra un corridore e l’altro. L’arrivo è previsto davanti al duomo, mentre la premiazione sarà sul palco allestito al centro della piazza

 

PERCORSO – I corridori lasceranno la piazza da corso Cabassi per immettersi in via Nicolò Biondo. Dopo aver percorso le vie Cavour, Alghisi, Grandi, Cimitero Israelitico, Cremaschi, Po, Moro esterna, Secchia, Cavata e Due Ponti, i ciclisti entreranno in territorio solierese percorrendo via Grande Rosa (zona Limidi); da lì si immetteranno in via Torchio, poi via Oriolo e via Cavetto Gherardo per far ritorno verso Carpi lungo le vie Griduzza, Cavata, Rubicone, Cremaschi, Cimitero Israelitico, Marchi, Amendola, Alghisi, via Dallai, via Petrarca, viale De Amicis, via Galilei, corso Fanti e infine piazza Martiri

 

ATTIVITA’ COLLATERALI – La mattina, prima della partenza, sul palco d’onore allestito al centro di piazza dei Martiri è prevista la presentazione dei giovani atleti delle società ciclistiche del territorio, “La Sanmarinese” di Carpi, la “Novese” e la società di Sozzigalli di Soliera, accompagnati dai rispettivi dirigenti

 

VIABILITA’ – Per consentire, come sempre, che la manifestazione si svolga nella massima sicurezza, si renderà necessario interdire al traffico veicolare la zona di corsa dalle ore 10:30 alle 17:00 circa (in corso Cabassi e corso Fanti dalle 6:00 alle 17:00). Piazza Martiri sarà chiusa dal pomeriggio precedente, precisamente dalle 14:00 di venerdì 24 marzo, per consentire l’allestimento del villaggio di tappa; e sulle strade del circuito di gara sarà vietata la sosta nella giornata di sabato 25, dalle ore 6:00 alle 17:00 circa

 

La stazione autocorriere di via Peruzzi sarà normalmente raggiungibile, mentre la stazione ferroviaria sarà raggiungibile percorrendo solo via Dalla Chiesa e, viceversa, provenendo da via Ariosto. Completamente aperte e percorribili sia la tangenziale Losi sia la “bretella” Nord, così come le seguenti vie e strade, in entrambe le direzioni: Cattani; Lama; Carpi-Ravarino; SP 468 Motta; Romana Nord; Romana Sud. Limitazioni in via Secchia (chiusa dall’altezza con via Moro esterna), via Moro esterna (chiusa tra la ferrovia e via Secchia) e via Griduzza (chiusa tra le vie Cavata e Cavetto Gherardo). In sostanza quindi, solo una minima parte della città sarà interessata dalla corsa (la cartina con le informazioni sulla viabilità è sul sito del Comune). Il mercato settimanale sarà in via Ugo da Carpi

 

AGGIORNAMENTI – Fino alla conclusione della gara, con particolare riferimento alla viabilità, si potranno consultare i siti e i social del Comune e della Polizia Locale

 

SITO UFFICIALEwww.gsemilia.it

 

ALLEGATI:
 Cartina percorso   Elenco strade

 

   

 

Visite: 411

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto