Il programma è promosso dal Comune in collaborazione con vari soggetti --Comunicato stampa n.313 del 25/11/2015


E’ pronto a partire Natale a Carpi 2015, il programma di iniziative promosso dal Comune e dal Consorzio ConCARPI (organismo che nel suo Consiglio di amministrazione vede sedere i rappresentanti dell’ente locale e di Confesercenti, Confcommercio, Cna, Lapam oltre al Comitato per il Patrono), oltre che da Carpi C’è!. Appuntamenti per i bambini, iniziative di richiamo soprattutto il sabato pomeriggio, incontri culturali e musicali, mostre e visite a Palazzo dei Pio, senza dimenticare il Teatro Comunale con una stagione molto interessante e di qualità. In via Guaitoli, nel Cortile d’onore di Palazzo dei Pio e al Torrione dell’Uccelliera saranno visitabili dal 5 dicembre altrettante installazioni. In particolare nel Cortile d’Onore si potrà vedere il presepe di Emanuele Luzzati, con una trentina di personaggi a grandezza reale. Nella Torre dell’Orologio si potranno invece vedere bolle giganti in plexiglass e autoilluminate che recano al loro interno immagini e oggetti legate al Natale. In piazza Garibaldi non mancherà di fare il pienone la pista di pattinaggio su ghiaccio sintetico, aperta fino al 6 gennaio, così come la giostrina per bambini già in funzione. In corso Fanti sarà presente un mercatino di artigianato ed hobbistica mentre in piazza dei Martiri si potranno visitare le bancarelle della solidarietà delle associazioni benefiche. L’inaugurazione del Natale a Carpi è fissata per sabato 28 novembre con la tradizionale accensione alle ore 18 delle luminarie nelle strade del centro storico e sul Palazzo dei Pio, preceduta da una serie di iniziative per grandi e piccini.

“Non mancherà anche in occasione delle imminenti festività natalizie l’impegno profuso in modo sinergico dall’amministrazione e della istituzioni culturali cittadine, dal Consorzio ConCARPI, dalle associazioni di categoria e dagli stessi commercianti per contribuire tutti insieme a organizzare un fitto programma di iniziative di rilevanza pubblica – commenta l’assessore alla Cultura, al Centro storico e alla Promozione turistica Simone Morelli – Con una nuova veste comunicativa Natale a Carpi 2015 proporrà opportunità di divertimento e di svago sia per adulti che per bambini, insieme ad appuntamenti di impegno culturale, sociale e di solidarietà. Il nostro impegno è quello di valorizzare il centro storico, i suoi spazi, i suoi monumenti e gli istituti che qui hanno sede, proponendo eventi in grado di offrire occasioni di crescita culturale e momenti di aggregazione. Segnalo a questo proposito la rassegna Pomeriggi animati per bambini e famiglie nei centri sociali, con le letture e i laboratori del Castello dei ragazzi, i tanti appuntamenti del Teatro comunale e della Biblioteca multimediale Loria, senza dimenticare le mostre e le visite guidate a Palazzo dei Pio”.

L’amministrazionecomunale ha messo a bilancio 53 mila euro per il Natale a Carpi 2015.

 

Il programmaufficiale della manifestazione è in distribuzione e si potrà consultare sulsito Carpidiem

Informazionianche su Facebook ConCarpi e Turismo Carpi.

 

Visite: 2739

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto