Tags:

Lo strumento individua le azioni per ridurre l’inquinamento da qui al 2020
--Comunicato stampa n.209 del 9/9/2014

La Regione ha adottato nelle scorse settimane il PAIR 2020, ovvero il Piano Aria Integrato Regionale. Sono 90 le azioni per ridurre l’inquinamento dell’aria individuate dal Piano, con il quale la Regione mette in campo le misure necessarie a rientrare nei valori limite fissati dall’Unione Europea da qui al 2020. Le misure intervengono su tutte le fonti di emissione, coinvolgendo cittadini e istituzioni, imprese e associazioni, e sono articolate in cinque ambiti di intervento principali: le città, la pianificazione e l’utilizzo del territorio, la mobilità, l’energia, le attività produttive e l’agricoltura. Il PAIR è il primo Piano di livello regionale adottato in Emilia-Romagna per il risanamento della qualità dell’aria, che parte dall’esperienza sviluppata attraverso l’Accordo di Programma stipulato sin dal 2002 tra Regione, Province e Comuni per mettere a sistema, rafforzare ed ampliare le misure, con l’obiettivo di passare da un approccio di tipo emergenziale ad uno di tipo strutturale, strategico.
Con l’adozione della Giunta regionale prende avvio anche il periodo di consultazione pubblica per  raccogliere eventuali osservazioni. Il Comune di Carpi informa che fino al 31 ottobre prossimo i cittadini possono esaminare il Piano e i documenti allegati e fare eventuali proposte od osservazioni in merito.

Per approfondimenti
Settore Ambiente
via Peruzzi 2
telefono 059 649081
e-mail:
http://ambiente.regione.emilia-romagna.it/aria-rumore-elettrosmog/temi/pair2020
 

Visite: 2516

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto