Entro il 12 dicembre la presentazione delle modifiche relative alle U.M.I. --Comunicato stampa n. 298 del 3/12/2013

Nei giorni scorsi un cittadino ha chiesto informazioni agli uffici del Settore Urbanistica del Comune di Carpi chiedendo se corrispondesse al vero che per effettuare interventi post-sisma sulla propria abitazione (come sopralluoghi, controlli ed assistenza tecnica), prestati dal personale dell’ente locale, erano previsti oneri a carico del cittadino. L’amministrazione comunale sottolinea che questi ultimi sono effettuati in forma assolutamente gratuita, così come gli interventi relativi a pratiche aperte dopo il terremoto del maggio del 2012, e nessun costo di personale comunale può essere addebitato ai cittadini.
Si segnala inoltre che sulla home page del sito Carpidiem compare da oggi anche l’avviso di revisione della mappatura degli Aggregati e delle Unità Minime d’Intervento (U.M.I.) approvata nell’aprile scorso dal Consiglio comunale. Si invitano tutti i proprietari degli edifici interessati dalle U.M.I. (nonché i progettisti, i delegati, ecc....) a presentare entro il 12 dicembre prossimo eventuali osservazioni per  inserimento e/o modifica e/o stralcio degli edifici di proprietà ricompresi nelle perimetrazioni, accompagnate da apposita Relazione Tecnica.
Per ulteriori e più approfondite informazioni è possibile contattare la Segreteria del Servizio Pianificazione e Sviluppo Urbanistico al telefono 059 649074.
 

Visite: 2541

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto