I piccoli ospiti prima in Municipio e poi al Castello dei Ragazzi – L’auspicio del Sindaco che dopo le numerose risoluzioni ONU si giunga ad una reale soluzione del problema
Comunicato stampa n. 199 del 06/08/2013

Sono stati ricevuti questa mattina dal sindaco di Carpi Enrico Campedelli, 11 bambini Saharawi che, con il loro accompagnatore, stanno compiendo una visita in diverse realtà del territorio provinciale e nazionale promossa e coordinata dall'Associazione modenese Kabara Lagdaf, della rete nazionale di Amicizia e solidarietà col popolo Saharawi, con il contributo della cooperativa Gulliver.
Durante l'incontro, avvenuto in Sala Giardino di Levante, i piccoli ospiti, tutti di età tra gli 8 e gli 11 anni, hanno ricevuto in dono materiali didattici e hanno affettuosamente ringraziato per l'ospitalità.
Dopo aver donato al loro accompagnatore un gagliardetto della città di Carpi, Campedelli ha auspicato che dopo le numerose risoluzioni ONU riguardanti l'annosa questione del territorio Saharawi, si possa arrivare anche ad una soluzione definitiva che riconosca a questo popolo i propri diritti.

Visite: 3637

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto