Ufficio Anagrafe - Via S. Manicardi, 39 - tel. 059/649575
dal lunedì al sabato ore 8.30/12.00

 

 

La convivenza anagrafica è un insieme di persone normalmente coabitanti per motivi religiosi, di cura, di assistenza, militari, di pena e simili, aventi dimora abituale nella stessa abitazione.

 

Il concetto di convivenza, quindi, è basato su motivi che inducono o costringono un determinato numero di persone a vivere insieme, a prescindere dall’esistenza di particolari vincoli intercorrenti tra loro.

 

Il responsabile della convivenza anagrafica
L’art.6, c.2, del d.P.R. n.223/1989, prevede per la convivenza anagrafica l’individuazione di un responsabile, di solito la persona che normalmente la gestisce (può anche non far parte della convivenza e avere una diversa posizione anagrafica), che ha l’obbligo di segnalare tutte le variazioni riguardanti la composizione della convivenza stessa.

 

Il responsabile della convivenza, pertanto, è chiamato a dichiarare all’anagrafe la costituzione e la cessazione della convivenza, lo spostamento di sede, l’ingresso e l’uscita di qualsiasi persona.

 

MODULISTICA

Visite: 1124

Modulistica - Uffici e Servizi

Prenotazione appuntamenti Servizi Demografici

Rilascio Certificati OnLine

Rilascio certificati dal sito ANPR
I certificati possono riguardare esclusivamente il richiedente o i componenti del proprio stato di famiglia. E' necessario essere in possesso di SPID o CIE. Il pagamento della marca da bollo viene effettuato tramite PagoPA

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto