Ufficio di Polizia Mortuaria
c/o Stato Civile - Cortile interno di Via Manicardi / Via 3 febbraio - tel. 059/649479
Orario: dal lunedì al sabato ore 8.30/12.45 e giovedì 14.45/17.45 

L'autorizzazione ad eseguire la cremazione deve essere disposta dal Sindaco del Comune in cui è avvenuto il decesso.
E' possibile richiedere la cremazione anche di resti mortali inumati da almeno 10 anni o tumulati da almeno 20.

Cremazione di salma
Per effettuare la cremazione di una salma occorre la volontà del defunto, espressa in vita mediante testamento o iscrizione, ancora attuale al momento del decesso, ad una società di cremazione. Il testamento deve essere pubblico o, se olografo, pubblicato.
In assenza di una espressione di volontà scritta il coniuge o, in assenza di questo, tutti i più prossimi congiunti del defunto, all'unanimità, possono riferire la volontà verbale di essere cremato espressa dal deceduto in vita.
Una volta avvenuta la cremazione, i familiari o l'agenzia incaricata possono ritirare direttamente presso il crematorio l'urna cineraria del proprio caro.
Le ceneri possono essere conservate o disperse. E' comunque necessaria la volontà espressa del defunto o dei parenti di primo grado.
L'istanza deve essere presentata all'Ufficio Decessi su appuntamento.
L'ufficio rilascia specifica autorizzazione.
L'autorizzazione e l'istanza sono soggette all'imposta di bollo

Cremazione di resti mortali od ossei
Può essere richiesta in occasione delle operazioni cimiteriali di esumazione o estumulazione dei resti mortali od ossei. Deve esserci una previsione testamentaria scritta o, in alternativa, la richiesta del coniuge o di tutti i più prossimi congiunti del defunto all'unanimità.
L'istanza deve essere presentata all'Ufficio di Polizia Mortuaria previo appuntamento in occasione della scadenza di sepoltura o in occassione della sepoltura di un defunto.
L'ufficio comunale rilascia specifica autorizzazione.
L'autorizzazione e l'istanza sono soggette all'imposta di bollo

Per le pratiche di Cremazione 
Ufficio Polizia Mortuaria  - tel. 059/649479
Orario: dal lunedì al sabato ore 8.30/12.45 e giovedì 14.45/17.45 

Il gruppo Altair gestisce il Crematorio di Modena -  c/o Strada Cimitero San Cataldo, 80 - Modena

Conservazione delle ceneri
Le ceneri potranno essere tumulate in un loculo presso il cimitero o affidate personalmente a un proprio caro, a patto che l'urna sia custodita in un luogo preciso e definito.
Possono inoltre essere conferite nel cinerario comune.
Per l'affidamento è necessario presentare domanda al Sindaco del Comune di residenza dell'affidatario.
L'ufficio comunale rilascia specifica autorizzazione.
L'autorizzazione e l'istanza sono in bollo da 16 euro.

Dispersione delle ceneri per cremazione di salma
La dispersione potrà avvenire in natura o in un'apposita area cimiteriale, non all'interno dei centri abitati. Il Comune di Carpi ha predisposto uno spazio presso il Cimitero urbano.
Per la dispersione è necessario presentare domanda al Sindaco del Comune dove è avvenuto il decesso.
L'ufficio comunale rilascia specifica autorizzazione.
L'autorizzazione e l'istanza sono in bollo da 16 euro.

Per le pratiche di affidamento e dispersione delle ceneri 
Stato Civile - Tel. 059/649566
Servizio solo su appuntamento - PRENOTA L'APPUNTAMENTO

Anagrafe Online

Prenota il tuo appuntamento

CertificatiOnLine