Il Sindaco Bellelli ha consegnato un dono simbolico a Papa Francesco

Il Sindaco di Carpi Alberto Bellelli ha consegnato al Pontefice un dono simbolico, un mattone e terra proveniente dal Campo di Fossoli, luogo da dove circa 5000 persone vennero poi deportate nei campi di sterminio durante la Seconda guerra mondiale e dove dopo la fine del conflitto trovò sede prima la Comunità di Nomadelfia di Don Zeno Saltini e poi il Villaggio San Marco.
Su questo dono è stato deciso, in collaborazione con la Fondazione ex Campo Fossoli, di incidere una frase di Piero Calamandrei.

Visite: 2139

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto