9-10 aprile, visite guidate e spettacoli nell’ambito del progetto dell’IBC

Sono 38 i teatri storici dell’Emilia-Romagna che, dal piacentino al riminese, il 9 e 10 aprile prossimo accoglieranno il pubblico nell’ambito del progetto A scena aperta con una serie di eventi in buona parte realizzati ad hoc e al di fuori della programmazione. “Intento del progetto, coordinato dall’IBC (l’Istituto Beni Culturali, ndr.) dell’Emilia-Romagna è quello di promuovere – spiega l’assessore alla Cultura Simone Morelli - conoscenza e valorizzazione dei teatri storici, pregevoli edifici capillarmente diffusi sul territorio”.
Anche il Teatro Comunale di Carpi parteciperà al progetto e sabato 9 aprile (alle ore 10, 11 e 12) proporrà visite guidate gratuite al palcoscenico e al sipario storico (a cura di Sara Gozzi e dei tecnici del teatro): è obbligatoria la prenotazione alla biglietteria. Sempre sabato 9 aprile ma alle ore 21 andrà in scena Suite Onirica, spettacolo per coro, attore e danzatrice, con Giuliano Brunazzi, Lara Daoli e la Corale Savani diretta da Paolo Violi, in collaborazione con ATER. Ingresso libero e gratuito fino esaurimento posti.
Domenica 10 aprile alle ore 16 invece nell’ambito del cartellone de La vita è sogno verrà rappresentato al Comunale il recital della cantante Sirya Bellissime-Voci di donne. Racconti di canzoni, con la chitarra di Tony Canto.

Informazioni e prenotazioni
Biglietteria tel. 059 649263,
www.teatrocomunale.carpidiem.it