Contagio alla lettura tra novità e ritrovamenti
A cura di Teatro dell’Orsa
Castello dei ragazzi - Biblioteca Il falco magico

Spettacolo

  • Scuola secondaria di primo grado, classi 2°


Biblioteca Il falco magico, Piazza Martiri, 59


2 incontri di 2 ore, da novembre a marzo


Gratuito


Silvia Paglioli – tel. 059/649979 – e-mail
Daniele Righi - tel. 059/649964 - e-mail
Fax 059/649962
Fax. 059/649987
Sito www.castellodeiragazzi.carpidiem.it

: sì


A cosa servono i libri? Di cosa parlano i libri? Quando un libro ci ha chiamato? Quando parlava proprio di noi?
Leggere è un atto creativo. Una fatica che ci premia, ci fa scoprire chi siamo. Dentro i romanzi, nelle voci dei protagonisti, si trovano le tante parole per esprimere le nostre stesse domande, raccontarsi, superare paure.
I libri sono vivi. E sono tutti diversi, come noi.


Partendo dall’atto creativo del leggere veicolato anche con strumenti e tecniche teatrali, il percorso si muove tra classici e le ultime uscite.
Il percorso prevede due incontri.
Il primo incontro apre alla condivisione di memorie e di libri amati, alla lettura di pagine tra i libri consigliati. L’esperienza teatrale veicola la parola in forza espressiva e anima il racconto del testo. La bibliografia suggerita non impone la lettura, ma rende possibile il piacere di praticarla.  Ai ragazzi viene chiesto di scegliere, o meglio “adottare”, una frase, una parola, una pagina, che meglio di tutte le altre parla proprio a loro.  
 
Nel secondo incontro, oltre a nuovi suggerimenti, sono i ragazzi, attraverso le frasi scelte, a divenire interpreti lettori dentro una piazza interattiva che si anima di consigli e dove ogni frammento diventa volano importante al piacere del leggere e scoprire.  Ogni libro ha una voce, leggere ad alta voce vuol dire anche sperimentare il timbro di un autore, di un’autrice, attraversare con qualcuno una trama di parole, farne esperienza condivisa, diventare passeur. Una ricca bibliografia dedica spazio al tortuoso e misterioso passaggio dall’infanzia all’adolescenza: i diari, le lettere, le prime sorprese d’amore, le nuove amicizie e i tradimenti, la scoperta di emozioni sconosciute, tra la voglia di crescere e quella di restare nell’età di mezzo, ma prevedono anche suggerimenti e accensioni sui temi del bullismo, della legalità e cittadinanza, della differenza di genere, della memoria.

file .pdf Modulo iscrizione - Editabile