locandina 'Tutte quelle vive luci' biblioteca arturo loria

Tutte quelle vive luci

Ottobre - Dicembre 2021


È consigliata la prenotazionea seguito del DL 139 dell'8/10/2021 è comunque consentito l'accesso anche se sprovvisti di prenotazione fino a esaurimento posti.


Sabato 23 ottobre ore 21 - Teatro Comunale di Carpi
Dante vivo - con Ivano Marescotti
Accompagnamento musicale di
Marianne Gabri arpa elettrica e
Roberto Passuti live electronics
Ivano Marescotti racconta l'incredibile e divino viaggio, accompagnato da due musicisti, interpretando in maniera inedita alcuni canti dell’Inferno. L'intento è di calare Dante fra la gente e nello stesso tempo elevare il pubblico alle altezze dantesche per assaporarne la poesia, la bellezza delle rime, della voce, della musicalità.

Sabato 6 novembre ore 18 - Auditorium biblioteca Loria
Nel nome di Dante. Diventare grandi con la Divina Commedia
Presentazione del romanzo di Marco Martinelli (Ponte alle Grazie, 2019)
Conduce Giuliano Merighi
Martinelli, drammaturgo e regista fondatore del Teatro delle Albe, affianca alle parole di Dante e ai racconti sul suo tempo memorie personali ed eventi più recenti facendo dialogare l'epoca del Poeta con il Novecento in un’originalissima rilettura della Commedia. Il racconto appassionante di due biografie che si intrecciano.

Sabato 13 novembre ore 18 - Auditorium biblioteca Loria
L’ultima magia - Dante 1321
Presentazione del romanzo di Marco Santagata (Guanda, 2021)
Interviene Michelina Borsari
Letture di Ivano Marescotti
Un Dante poco conosciuto, molto umano, è delineato in questo romanzo di uno tra i più grandi dantisti contemporanei, recentemente scomparso e già autore di Come donna innamorata. Marco Santagata trascina il lettore nelle trame oscure dell'Italia del Duecento, in cui Dante deve districarsi tra complotti segreti e lotte politiche. Tutto ruota intorno a una misteriosa statuetta e al sinistro alone di negromante che avvolge il protagonista. E così scopriamo che Beatrice non è stata forse l'unico grande amore del poeta.

Venerdì 10 dicembre ore 18 - Auditorium biblioteca Loria
Pigliare occhi, per aver la mente
Dante, la Commedia e le arti figurative
Incontro con Laura Pasquini storica dell’arte medievale
Quali immagini ha visto Dante e su quali si è soffermato a pensare? Che ruolo hanno avuto nella scrittura della Commedia? Laura Pasquini, nel suo saggio, ci guida attraverso le opere che hanno agito sulla principale creazione dantesca. Mosaici, affreschi, sculture, di cui Dante non parla direttamente, ma che di certo hanno catturato la sua attenzione, finendo per concorrere in vario modo alla costruzione dell'immagine poetica.


Tutte quelle vive luci

Prenota il tuo posto in pochi minuti