La Giunta ha aumentato del 20% la dotazione del progetto
Artioli: «Fondamentale investire sui giovani»

 

CARPI, 27 Novembre 2023

 

Il prossimo stanziamento a sostegno dello sport giovanile prevederà 25.000 euro di contributi comunali, contro i 21.000 della scorsa stagione: lo ha deciso la Giunta, stabilendo i criteri del bando 2023-2024, che sarà pubblicato in dicembre.

 

L’ISEE familiare per poter chiedere il finanziamento resta fissato a 18.000 euro: il progetto è destinato a minori, o disabili fino a 26 anni, per attività sportive di base o l’iscrizione a campionati; è rimborsabile il 50% delle spese sostenute, fino a 150 euro a figlio e 300 euro a famiglia; la domanda dovrà essere presentata “on line” compilando un formulario cui si accede con credenziali SPID (il “Sistema Pubblico di Identità Digitale”). Tutti gli aventi diritto riceveranno un voucher, che sarà calcolato in proporzione al numero dei partecipanti – l’anno scorso furono 183 le famiglie beneficiarie.

 

Il nuovo bando “Social Sport” sarà disponibile sull’Albo pretorio e sul sito del Comune.

 

Afferma Andrea Artioli, assessore allo Sport: « Riteniamo fondamentale investire sui giovani, in quanto lo sport è fin dall’infanzia un coadiuvante indispensabile per il benessere psicofisico, e contribuisce a promuovere valori fondanti per la comunità quali l’inclusione, il rispetto delle regole e la lealtà nei confronti del prossimo e di se stessi. Come avevamo annunciato l’estate scorsa, per l’anno sportivo 2023-24 abbiamo incrementato del 20% questa importante misura di sostegno, visto il numero di domande costantemente in crescita. »

 

Visite: 330

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto