La stima della Giunta, che ha approvato il progetto esecutivo
Costo 15 milioni e un cantiere di 18 mesi

 

 

CARPI, 11 Agosto 2023

 

La Giunta ha approvato oggi il progetto esecutivo per il completamento della tangenziale nord-ovest, nel tratto fra le vie Guastalla e Strada Provinciale 413 “Romana Nord“ (la cosiddetta “bretella di Fossoli”), che prevede anche la realizzazione di una rotatoria tra la stessa via Guastalla e la tangenziale “Losi”, e un collegamento ciclabile con la Zona Autotrasportatori.

 

Con l’aggiornamento prezzi, l’opera costerà quasi 15 milioni, in pratica tutti a carico dell’Amministrazione comunale: per la precisione 14,5, con un contributo ministeriale di ottantamila euro. Per quanto riguarda i tempi, il progetto prevede 540 giorni consecutivi, dunque 18 mesi: il Comune stima di individuare l'impresa entro fine anno, e dare inizio ai lavori in primavera.

 

« Con questo atto – spiega Paolo Malvezzi, assessore ai Lavori Pubblici – si chiude un percorso che consentirà il completamento dell’anello delle tangenziali a ovest della città. Sarà una vera e propria rivoluzione nella viabilità cittadina, che consentirà in un futuro non troppo lontano di spostare tutto il traffico di attraversamento, che oggi transita sulla tangenziale Bruno Losi, sul nuovo asse, decongestionando le altre zone. »

 

A ciò contribuiranno anche la rotatoria nell’intersezione Guastalla-Tangenziale, « che renderà più fluida la circolazione interna, e la ciclabile di collegamento con la zona Autotrasportatori. Il progetto approvato inoltre prevede già di realizzare anche una rotatoria a servizio del nuovo ospedale. Del resto è il più significativo investimento degli ultimi decenni realizzato quasi totalmente con risorse comunali, ulteriore dimostrazione dell'impegno di questa Amministrazione nel dare risposte ai problemi della città. »

 

 

Visite: 365

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto