Sabato 17 e domenica 18 deicembre in Teatro festival delle band locali
Biglietto d’ingresso ai singoli concerti costa 5€

 

CARPI, 17 Dicembre 2021
Dopo l’apertura affidata ai Tupamaros prosegue nel fine settimana al Comunale la rassegna “Live in Carpi”, festival delle realtà musicali locali.

Domani, sabato 18, alle 21 saranno di scena i Flexus con lo spettacolo “Le orchestre non suonano più” presentato in anteprima nazionale. Gianluca Magnani (voce e chitarre), Daniele Brignone (basso e cori), Enrico Sartori (batteria e cori), Elde Lini (violoncello) e Davide Vicari (pianoforte, synth e sassofoni) festeggeranno 20 anni di attività con un “viaggio” nelle canzoni del nuovo disco e nel repertorio storico, in un appuntamento unico con la partecipazione di alcuni ospiti speciali. Storie piccole e grandi, romantiche e ironiche, che toccano temi sociali e vita quotidiana. Un mondo musicale dal taglio spesso cinematografico, a tratti “felliniano”, che sa tingersi di sfumature rock, pop, folk e acustiche, mantenendo un forte legame con la miglior tradizione d’autore italiana. Il concerto è arricchito da video e foto che ne amplificano l’impatto emotivo.

La rassegna si chiude domenica 19 dicembre alle ore 21 con i Ride Straight, “tribute band” dei leggendari Dire Straits. Il progetto, ideato dal frontman Alessandro Mancini (voce, chitarra solista), nasce nell'agosto del 2020 con l'intento di ricreare le sonorità della leggendaria band londinese capitanata dal leader indiscusso Mark Knopfler. La nuova formazione viene resa possibile dal fondamentale aiuto del musicista Max Po (batterista) che ha collaborato con grandi artisti italiani a livello professionistico e dalla preziosa collaborazione di tutti gli altri membri che hanno creduto nel valore di questo progetto. Il concerto ripropone il live di “On The Night” del 1993 rivisitandone sia la scaletta sia le sonorità di quegli anni per regalare al pubblico due ore di spettacolo unico e imperdibile.

Biglietti per singolo spettacolo 5€ a “InCarpi” 059649255;

Visite: 184

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto