Una “ciclovia” da Carpi a Guastalla, che attraverserà cinque comuni con peculiarità ambientali e paesaggistiche, oltre che dal rilevante patrimonio storico e architettonico: è il progetto per cui è stato firmato oggi un protocollo d’intesa fra le Amministrazioni promotrici, prima “pedalata” per avviare il tavolo operativo che studierà il tracciato (ca. 35 km.) e cercherà i finanziamenti, soprattutto europei e regionali.

La cerimonia è avvenuta nel Municipio di Carpi, in quanto la città dei Pio è comune capofila: ma – è stato sottolineato – si tratta di un lavoro di squadra, un’azione corale che nei mesi scorsi ha visto tutti i consigli comunali approvare lo stesso ordine del giorno per dare il via, in tempi stretti, all’iter attuativo.

La “ciclovia”, è stato spiegato, non è da confondersi con una pista ciclabile: è infatti di un percorso che, pur potendo prevedere tratti riservati alle biciclette – per esempio ciclabili già esistenti in questi comuni - comprende anche strade secondarie con traffico promiscuo, strade che comunque i ciclisti e i cicloturisti possono percorrere in condizioni di sicurezza rispetto ad arterie principali e molto trafficate.

L’ambizioso progetto – pensato per la mobilità locale dei pendolari ma anche per un turismo “lento”, enogastronomico e ambientale – vede insieme Enti appartenenti a due province e quattro Unioni comunali: Carpi (“Terre d’Argine”), Rio Saliceto e Campagnola (“Pianura Reggiana”), Novellara e Guastalla (“Bassa Reggiana”), e Bagnolo in Piano (“Unione Terra di Mezzo”), quest’ultimo coinvolto perché al tracciato Est-Ovest si aggiungerà una diramazione Nord-Sud, per raggiungere attraverso appunto Bagnolo la stazione “Mediopadana” di Reggio, sulla ferrovia ad alta velocità.

Sei quindi complessivamente gli Enti locali firmatari, rappresentati oggi dai seguenti amministratori: il Sindaco di Carpi Alberto Bellelli con l’assessore ad Ambiente e mobilità Marco Truzzi; il primo cittadino di Rio Saliceto Lucio Malavasi; il Sindaco di Campagnola Alessandro Santachiara; il primo cittadino di Novellara Elena Carletti con l’assessore all’Ambiente Alberto Razzini; l’assessore a turismo e attività produttive di Guastalla Ivano Pavesi; il Sindaco di Bagnolo in Piano Gianluca Paoli, accompagnato dall’assessore all’ambiente Luisa Ghiselli.

Visite: 765

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto