Tags:
L’incontro è fissato per sabato 9 marzo alle ore 18

Proseguono a Carpi gli appuntamenti con la rassegna di incontri Ne Vale La Pena che per l’occasione diventa Ne Vale La Pena In Store (in collaborazione con BPER Forum Monzani). Sabato 9 marzo alle ore 18 verrà presentato alla Libreria Mondadori di Piazza dei Martiri Qualcosa è rimasto-Nel fervore del ’68 illusione e tormento nella storia di un gruppo di amici di Mauro Cortelloni (edizioni Il Fiorino). Ne parlerà con l'autore Pierluigi Senatore. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

È il 1962, un ragazzino di dieci anni ha appena sostenuto l’esame di quinta elementare. Tutto lascia supporre che la sua vita, come quella di suo padre e di suo nonno, si svolgerà tra i campi e la stalla in un piccolo paese delle montagne italiane. Inaspettate vicende lo portano poi a trasferirsi in città entrando in contatto con l’effervescenza dei movimenti studenteschi del 1968. Assieme ai suoi amici viene trascinato dagli eventi in un’avventura che, attraverso contraddizioni e conflitti sociali tipici di quel periodo, si conclude in una Parigi che sconta una sorta di restaurazione post maggio sessantotto. Si intravede in questa storia l’adolescenza imporsi come categoria sociale, mutando per sempre il rapporto col mondo adulto.

Ne Vale La Pena è un ciclo di incontri promosso dal Comune di Carpi in collaborazione con Radio Bruno, Libreria Mondadori di Carpi e A.n.i.o.c (ovvero l’Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche, Delegazione Provinciale e Comunale Modena-Carpi).

Visite: 1669

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto