Recinzione, vigilanza, e varchi distinti per entrare e uscire
Vice-Sindaco: «Abbiamo mantenuto la promessa»

 

CARPI, 19 Novembre 2020
Sabato 21 Novembre, torna il “mercato del contadino”: dopo la sospensione forzata delle ultime due giornate, l'Amministrazione comunale infatti ha concordato con gli operatori le nuove modalità di svolgimento e adeguamento all'ordinanza regionale.

 

La consueta sede nell'ex-foro boario sarà recintata, e verranno creati i due varchi prescritti, uno per l'ingresso e uno per l'uscita, che saranno vigilati in collaborazione con l'Associazione Nazionale Carabinieri.

 

«Abbiamo avuto un incontro on line con gli operatori – spiega Stefania Gasparini, Vice-Sindaco e assessore all'Economia – insieme ai quali abbiamo appunto definito le misure di sicurezza sanitaria che rendono possibile la ripresa di questo mercato. A nome del Comune ringrazio gli operatori per la collaborazione: anche grazie alla loro disponibilità abbiamo potuto mantenere la promessa di far ripartire il mercato contadino. Con questo risultato si tengono regolarmente tutti i tre mercati cittadini, cosa che distingue Carpi nel panorama regionale, dove quasi tutti i comuni hanno sospeso questi appuntamenti.»


Emergenza epidemiologica da COVID-2019 nel territorio del Comune di Carpi. Ordinanza Adozione del Piano di regolamentazione della gestione del “Mercato contadino Terre d’Argine di Carpi” del Martedì e del Sabato presso il Parco “Giovanni Paolo II”
Ordinanza Sindacale del 20/11/2020

Visite: 332

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto