Vista la presenza di rifiuti nelle aree cortilive delle aziende e delle case interessate dai danni causati dalla tromba d’aria che ha colpito il nostro territorio domenica scorsa, l'Amministrazione comunale invita i proprietari ed i cittadini a non raccogliere e smaltire i rifiuti pericolosi, come ad esempio amianto o lana di vetro, senza l'ausilio di ditta specializzata e autorizzata ad eseguire tale operazione.

I rifiuti non pericolosi, come ad esempio plastica, ferro, legno, ecc. potranno invece essere raccolti in autonomia senza necessità di differenziarli; se le dimensioni lo consentono dovranno essere confezionati all'interno di sacchi di adeguata capacità (ove non disponibili i sacchi potranno essere forniti da AIMAG previo contattando il numero del settore Ambiente al numero 059/649081) e dovranno essere accumulati in aree facilmente raggiungibili dai camion di grosse dimensioni che Aimag utilizzerà per la raccolta e per le successive operazioni di differenziazione e smaltimento negli impianti dedicati.

Si raccomanda infine agli agricoltori e ai cittadini che hanno poderi o aree pertinenziali interessate dallo spargimento di rifiuti pericolosi (amianto, lana di vetro, ecc.) di sospendere tutte le attività agricole o manutentive, quali l’aratura, la zappatura lo sfalcio, ecc., fino al recupero dei materiali dispersi. I cittadini possono avere informazioni e fare segnalazioni contattando la segreteria del settore Ambiente al numero 059/649081

Infine informiamo che la famiglia sfollata sarà ospite presso una struttura alberghiera messa a disposizione dal Comune di Carpi fino la giornata di domenica

Visite: 552

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto