Spostamento necessario perché erano allestite dentro RSA
52mila elettori, 475 le persone impegnate ai seggi

 

CARPI, 17 Settembre 2020
Le norme anti-Covid che vietano l'accesso di estranei alle residenze per anziani (R.S.A.) impongono, per il referendum del 20 e 21 settembre, lo spostamento di due sezioni elettorali finora allestite, rispettivamente, nelle strutture "Tenente Marchi" e "Il Carpine”.

Pertanto il Comune, ottenuto il parere favorevole della Polizia di Stato, ha proposto alla Sotto-commissione elettorale i seguenti trasferimenti, che la commissione ha approvato oggi: la sezione n. 3 dalla R.S.A. “Tenente Marchi” di via Catellani alla scuola secondaria di 1° grado “Alberto Pio”, in via Fassi, plesso che ospita già tre sezioni elettorali; la sezione n. 62 dal “Carpine” di piazzale Donatori di Sangue alla scuola primaria “Giovanni Pascoli”, in via Berengario, che a sua volta ospita già tre sezioni.

Per quanto riguarda la popolazione chiamate alle urne, sono 52.428 i carpigiani aventi diritto al voto domenica e lunedì: 27.264 femmine e 25.164 maschi. I cittadini che possono votare per la prima volta in quanto neo-diciottenni sono 381.

In questa occasione le sezioni saranno 74 più quella “speciale”: le persone impegnate nei seggi saranno 475, dei quali 226 scrutatori, 75 presidenti e 74 segretari.

Questi infine gli orari dell'Ufficio elettorale (via don Minzoni 1/AA): oggi, giovedì 17, dalle 14:45 alle 17:45; venerdì 18 e sabato 19 orario continuato dalle 8:30 alle 18; infine – nei due giorni di votazione – orario continuato come i seggi, ossia 7-23 domenica 20 e 7-15 lunedì 21

Visite: 266

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto