Domenica 3 giugno, Piazzale Re Astolfo, dalle ore 10 alle ore 18

Domenica 3 giugno Piazzale Re Astolfo a Carpi, dalle ore 10 alle ore 18, torna la Giornata della Protezione Civile, importante momento informativo e di sensibilizzazione rivolto alla cittadinanza, promossa e organizzata dal Sistema di Protezione Civile del Comune in collaborazione con il Gruppo Volontari di Protezione Civile-Città di Carpi (GCVPC), unitamente ad altre associazioni presenti sul territorio quali Croce Rossa Italiana, Antenna 2000, Gruppo Volontari di Protezione Civile di Novi di Modena e Servizio Civile Nazionale.
“Il Gruppo di volontari operante sul nostro territorio sta diventando sempre più preparato professionalmente grazie alle attività di formazione seguite in questi anni – afferma l’assessore alla Protezione Civile Daniela Depietri – in collaborazione con l’assessorato alla Protezione Civile del Comune. L'obiettivo è diffondere e favorire una cultura di Protezione civile, sensibilizzando ed informando la comunità sui rischi di terremoto ed alluvione e sulle relative attività e misure di prevenzione predisposte, promuovendo la conoscenza delle istituzioni e dei servizi pubblici che operano in questo campo”.
 “Quella di domenica prossima è un’iniziativa dedicata all'informazione e allo sviluppo di una cultura di Protezione civile – spiega Roberto Bignardi, coordinatore del Gruppo Comunale dei Volontari di Protezione Civile - che grazie alle diverse componenti locali del sistema di Protezione civile proporrà spazi espositivi, modelli didattici, attività addestrative (montaggio ed allestimento di una tenda pneumatica, uso della motopompa, riempimento dei sacchi di sabbia e realizzazione delle coronelle anti-alluvione): in piazzale Re Astolfo poi ci sarà uno spazio-giochi dedicato ai bambini per insegnare loro a riconoscere i mezzi e la segnaletica di emergenza e a comportarsi in caso di calamità”.