Quasi un milione di euro per due affidamenti ad una coop e ad una srl

“Prosegue come previsto l’opera di riqualificazione del centro storico di Carpi. Abbiamo concluso proprio in queste ore la procedura negoziata per l’affidamento delle opere di restauro delle superfici decorate presenti presso il Torrione degli Spagnoli (primo stralcio)”. Così il Vicesindaco e assessore al Restauro e Conservazione Simone Morelli commenta la notizia dell’affidamento alla Cooperativa Archeologia Soc. Coop. di Firenze (per un importo totale di 478.585,79 euro + Iva al 10%) di questo importante intervento. “La nostra idea una volta terminati i lavori al Torrione, che ammontano in complesso a circa sette milioni di euro, è quella di restituire un patrimonio di arte e bellezza alla città”.
“Il 2 agosto prossimo, alle ore 9, – continua poi Morelli - è prevista invece la consegna dei lavori delle opere di restauro presso il Convento di San Nicolò in favore della ditta Iter Srl di Pesaro per un importo di 415.863,67 euro + Iva 10%. Anche grazie a questo atto ora potrà proseguire l’opera di recupero di quella che è una delle chiese più amate dai carpigiani, di proprietà comunale".