Il termine per l’invio delle domande è fissato al 28 settembre

“Il bagaglio di esperienze che mi ha regalato questo anno di Servizio Civile è enorme: mi ha permesso di maturare, di mettermi alla prova, di uscire dalla mia comfort zone, di imparare ad ascoltare, di gestire le mie emozioni. È veramente un’esperienza che cambia la vita, un anno vola via senza nemmeno accorgersene”.
Questo è quanto dichiarato da una delle volontarie che ha svolto la sua esperienza di Servizio Civile Volontario presso il Comune di Carpi. Scegliere il progetto per cui candidarsi è piuttosto semplice: il testo del bando e la relativa modulistica sono presenti sul sito internet dell’ente, all'indirizzo www.carpidiem.it È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile universale e la presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti. 19 i posti disponibili.
"Il Servizio Civile Nazionale è una opportunità che il Comune di Carpi in questi anni - spiega l'assessore alle Politiche Giovanili Milena Saina - ha via via implementato coinvolgendo nuove sedi e nuovi servizi, ovviamente sempre nel rispetto della normativa. Un'occasione per i ragazzi e ragazze che hanno partecipato e parteciperanno a questi progetti di avvicinarsi al mondo del lavoro, una iniziativa che intendiamo come ente locale continuare a sostenere".
 
Le domande di partecipazione alla selezione possono essere presentate, entro e non oltre il 28 settembre, secondo le seguenti modalità:
1) inviando una Posta Elettronica Certificata (PEC) di cui è titolare l’interessato, all’indirizzo: ;
2) inviando una Raccomandata andata/ritorno (A/R);
3) consegnando la domanda a mano allo Sportello Dipendenti del Municipio .

L’ente locale renderà noto ai candidati i giorni e le sedi di svolgimento della selezione, pubblicandoli sull’home page della Rete Civica almeno 15 giorni prima del colloquio. Martedì 11 settembre alle ore 18.30 presso lo Spazio Giovani Mac’è! (viale De Amicis 59), si terrà un aperitivo di presentazione delle opportunità locali di Servizio Civile: non solo i progetti presentati dal Comune, ma anche da altri enti del territorio dell’Unione delle Terre d’Argine.


Cos’è il Servizio Civile Volontario

Per chi non lo conoscesse ancora il Servizio Civile Volontario è l'opportunità messa a disposizione dei giovani dai 18 ai 29 anni (non compiuti, ovvero 28 anni e 364 giorni), cittadini italiani o degli altri paesi dell’Unione europea, oppure cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia, di dedicare un anno della propria vita a favore di un’attività solidaristica intesa come impegno per il bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore di coesione sociale.
Chi sceglie d’impegnarsi per dodici mesi nel Servizio Civile Volontario sceglie di aggiungere un'esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile nel corso della vita; nel contempo si assicura una sia pur minima autonomia economica (il compenso mensile è di 433,80 euro).
Il Servizio è un'opportunità offerta ai giovani per vivere un anno di impegno volontario al servizio del bene comune, sperimentando valori quali la solidarietà, la gratuità e l'altruismo. L’esperienza, che può essere svolta una sola volta nella vita, ha una durata di 12 mesi e mette a disposizione dei giovani le attività più disparate, che spaziano, per il Comune di Carpi, dal settore ambiente a quello dell’educazione e della promozione culturale al patrimonio artistico e culturale.

I progetti del Comune di Carpi

Quattro sono i progetti proposti nel bando dell’ente locale: CARPI GIOVANI AMBIENTE (presso Ufficio Ambiente), impegnato nella prevenzione e nel monitoraggio dell’inquinamento dell’aria; GIOVANI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE E REDATTORI MEDIA (presso URP – QuiCittà – Rete Civica - Informagiovani); GIOVANI PROTAGONISTI DELLA CITTA’ (presso Biblioteca Multimediale Loria, Castello dei ragazzi, Spazio Giovani Mac’è! e Archivio Storico Comunale), che presta particolare attenzione al tema della cura e della conservazione di documenti, libri, video e supporti musicali e alle attività di animazione culturale per la popolazione giovanile; LA CULTURA TI CURA (presso Ufficio Cultura, Museo di Palazzo dei Pio e Teatro comunale), che troverà attuazione nell’animazione culturale e nella valorizzazione del patrimonio storico ed artistico.  


Per il testo completo del bando www.comune.carpi.mo.it/conoscere-carpi/il-comune/servizio-civile-nazionale/13223-bandi-servizio-civile

Per informazioni
Levizzani Elisa, Sportello del Dipendente – Settore Amministrazione e Sviluppo delle Risorse Umane dell’Unione delle Terre d’Argine
Tel. 059 649 683, E.mail

Margherita Malagoli, Attività didattiche e formative Comune di Carpi
Tel. 059 649 023, E.mail

Visite: 781

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto