Comunicato stampa

Ieri, 27 dicembre, è stato nominato dall’Assemblea dei Soci l’Amministratore unico dell’Azienda pubblica di Servizi alla Persona (ASP) dell’Unione delle Terre d’Argine, nata nel 2008 dalla trasformazione di due IPAB di Carpi e Novi di Modena. Si tratta di Cristiano Terenziani. Terenziani, 48 anni, attualmente Presidente provinciale di AVIS, rimarrà in carica ai sensi dello Statuto dell’ASP dal 4 gennaio prossimo per un quinquennio (sino al 3 gennaio 2023 dunque): la sua nomina potrà essere rinnovata una sola volta per ugual periodo; all’Amministratore Unico di ASP Terre d’Argine sarà corrisposto un trattamento economico, sotto forma di indennità di carica, di 2.000 euro lordi mensili.
Alla scadenza fissata per la presentazione delle candidature per la nomina dell’Amministratore Unico erano pervenute ad ASP 10 istanze e previo esame comparativo dei relativi curricula nei giorni scorsi sono stati convocati dall’Assemblea dei Soci 3 candidati per un colloquio conoscitivo.

La Legge regionale 12 del 2013 ha introdotto la figura dell’Amministratore Unico al quale, nel rispetto delle prerogative e delle decisioni dell’Assemblea dei soci (i Comuni dell’Unione delle Terre d’Argine rappresentati dai Sindaci) sono attribuite funzioni strategiche di indirizzo e verifica sulla gestione dell’Azienda, e che erano state assegnate finora al Consiglio di Amministrazione.

Visite: 2592

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto