Famiglie numerose, disabili, anziani: 15 mila euro stanziati dalla Giunta


 


Anche il 2017 le famiglie con più di quattro figli e con un valore Isee non superiore a 18 mila euro potranno acquistare l’abbonamento annuale all’autobus al prezzo agevolato di 60 euro per quello urbano (Arianna) e per quello extraurbano e di 95 euro per quello cumulativo, grazie ad un contributo del Comune di Carpi. Questa tariffa sarà applicata tra gli altri anche ai disabili, agli uomini di età non inferiore di 65 anni e alle donne di età non inferiore a 64 anni con un valore ISEE del nucleo familiare che non superi i 15mila euro.
La Giunta comunale infatti ha approvato nella giornata di ieri una delibera che ribadisce quanto definito a suo tempo dalla Regione Emilia-Romagna per le tariffe agevolate di abbonamento annuale di trasporto pubblico per gli anni 2016-2018 e che stanzia nel Bilancio 2017 dell’ente locale ad integrazione delle agevolazioni regionali un contributo di 15 mila euro.
.“Invitiamo chi ne ha diritto a rivolgersi alla biglietteria di Seta presso l’edicola della Stazione autocorriere per eventuali informazioni – spiega l’assessore alla Mobilità Cesare Galantini – Si conferma con questo provvedimento la volontà  dell’amministrazione comunale a venire incontro alle esigenze delle categorie più disagiate e a favore del trasporto pubblico locale”.