Venerdì 10 e domenica 12 febbraio i due momenti della celebrazione

Si celebra nei prossimi giorni il settantaduesimo anniversario della battaglia di Budrione di Carpi, nel corso del quale cadde Angelo Cavalletti, Comandante partigiano e Medaglia d’Argento al Valor Militare. Il programma della commemorazione, predisposto da Comune di Carpi e Comitato per la memoria in collaborazione con l’Associazione Memoria storica, la parrocchia di Budrione e Migliarina e i circoli ‘Rossi’ e ‘Goldoni’ dell’Anpi, prevede anche quest’anno due momenti distinti: venerdì 10 febbraio alle ore 10.30 i bambini della scuola primaria ‘Martiri per la Libertà’ della frazione deporranno un mazzo di fiori al Monumento ai caduti di Budrione: seguirà un incontro in classe con alcuni concittadini.


Domenica 12 febbraio invece alle ore 9 è previsto il ritrovo delle autorità, dei familiari dei caduti e dei partecipanti nel piazzale del Bocciodromo di Budrione per la formazione del corteo, che sarà accompagnato dalla Banda cittadina. Dopo la deposizione di una corona d’alloro al Cippo dei caduti e prima della benedizione religiosa impartita dal Parroco della frazione alle ore 9.30 terrà un breve saluto il Sindaco di Carpi Alberto Bellelli: a seguire gli interventi del Consigliere regionale Enrico Campedelli e della Presidente provinciale dell’Anpi Aude Pacchioni. Alle ore 10 al circolo Rinascita cerimonia di consegna di Attestati agli ex partigiani e ai resistenti o ai loro familiari. Alle ore 12.30 nella sala del circolo si terrà infine un pranzo aperto a tutti, su prenotazione.
 

Visite: 2563

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto