Ne ha parlato in Consiglio comunale l’assessore Morelli rispondendo a Benatti (Fi)

Nel corso della seduta del Consiglio comunale di Carpi di ieri, primo dicembre, l’assessore al Centro storico Simone Morelli ha risposto ad una interpellanza presentata dal consigliere di Forza Italia Roberto Benatti sulle buche in centro storico e nella quale l’esponente di centro-destra chiedeva conto all’amministrazione comunale su cosa intendesse fare per risolvere il problema, che è causa di pericolo e incidenti.
L’assessore Morelli ha detto che martedì prossimo la Giunta comunale esaminerà un progetto esecutivo da 50 mila euro che darà poi il via ad una gara d’appalto per arrivare a tamponare in tempi brevi questo problema in centro storico “o almeno per intervenire sulle buche più vistose, Nel prossimo Bilancio poi è previsto uno stanziamento per la manutenzione straordinaria della piazza e delle vie che portano ad essa. Non si tratterà di lavori che prevedono l’utilizzo di cemento o asfalto ma la sistemazione dei cubetti di porfido. La piazza ha un problema di fondo, andrebbe ripensata e rifatta come è stato rifatto completamente il rialzato tre anni fa”.
Monica Medici (M5S) ha stigmatizzato il fatto che manchi la manutenzione ordinaria della piazza, “anche considerando che gli ambulanti del mercato pagano per avere un luogo sicuro: usiamo una parte degli introiti degli affitti dei banchi per questo fine e non per pagare le cause di chi cade”. Roberto Arletti (Gruppo Misto) ha invece raccontato in aula di avere smesso di contare i cubetti di porfido mancanti in piazza una volta arrivato a 350, sottolineando come questo sia un problema reale.

Visite: 3126

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto