Tags:

Comune e associazioni di categoria del commercio d’accordo
La destinazione sarà sempre alimentare, bando entro 5 mesi

Il Comune di Carpi, proprietario della struttura, e le associazioni di categoria cittadine del commercio oltre al Consorzio Il Mercato hanno affrontato nell’ultimo periodo in una serie di incontri la situazione del Mercato coperto Porta Modena di Piazzale Ramazzini. Amministrazione locale e rappresentanti degli esercenti si sono trovati d’accordo nel ribadire che la struttura va rilanciata mantenendo la sua destinazione ad uso alimentare, a servizio dei residenti del centro e non solo, migliorando le tipologie di vendita e qualificando le proposte commerciali. Ribadita la necessità che qui si insedino negozi di vicinato, dando possibilità anche ad attori economici non del nostro territorio ma favorendo sempre chi ancora oggi ha un’attività a Porta Modena, con una sorta di diritto alla prelazione.
Nei prossimi cinque mesi verrà approntato dal Comune un Bando che prevederà la modifica dei canoni di affitto, la possibilità di ripartire in modo diverso gli spazi interni alla struttura del Mercato coperto e di insediare qui anche aziende della piccola e media distribuzione, sempre però del settore alimentare o dei pubblici esercizi (bar, ristorazione).

Visite: 4186

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto