Tags:

I lavori inizieranno lunedì 17 ottobre e dureranno circa tre mesi

Lunedì 17 ottobre a Carpi è previsto l’inizio dei lavori su entrambi i lati di via Guido Fassi, da corso Fanti fino all’incrocio con via Berengario, con la sistemazione delle banchine stradali e ciclo-pedonali. L’intervento è funzionale a creare le condizioni di accessibilità e parcheggio a margine della via, eliminando dislivelli o situazioni di possibile pericolo dovute al fatto che la pavimentazione è attualmente fortemente sconnessa. I lavori, previsti per quattro stralci successivi, inizieranno da corso Fanti per proseguire verso via Berengario. Preventivamente alle opere di scavo è prevista la rimozione di nove esemplari di Sapphora Japonica (Sofora del Giappone) che presentano criticità vegetative elevate: una parte di essi saranno ripiantumati sul lato ovest della via.
I lavori avranno una durata di 90 giorni e al termine di ogni fase il tratto interessato sarà liberato dal cantiere; durante i lavori sarà garantito sia il transito dei pedoni sui marciapiedi che l’accessibilità alle autorimesse, alle abitazioni private e alle attività commerciali. Il costo per le casse comunali di questo intervento è di 80 mila euro.
“Prosegue con questo atteso intervento – spiega l’assessore al Centro Storico Simone Morelli – l’opera di manutenzione del cuore della città, che non dimentica le sue aree più periferiche come l’importante via Guido Fassi. Presto vedrete aprire altri cantieri tra piazza Martiri (già in corso i lavori al Portico del Grano), il Teatro comunale e i Giardini che si trovano tra questo e il Municipio”.

Visite: 3233

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto