Tags:

Approvato e finanziato dalla Regione, progettato da ForModena

La Giunta Regionale ha recentemente approvato 40 percorsi di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) e finanziati con risorse regionali del Fondo Sociale Europeo (FSE) pari a 4,8 milioni di euro, che potranno essere frequentati da oltre 800 persone nell’anno formativo 2016-2017.
Per il secondo anno consecutivo, cosa mai successa prima, è stato finanziato in questo ambito con 121 mila euro un progetto di Formodena per Tecnico per la progettazione e realizzazione del prodotto moda "e questa è la dimostrazione che il lavoro di squadra paga – dice l’assessore all’Economia del Comune di Carpi Simone Morelli – Questo percorso di istruzione e formazione superiore segnala una rinnovata e accresciuta centralità e vitalità del settore tessile”,
“Ma è sopratutto la conferma – spiega dal canto suo Sergio Duretti, Presidente di ForModena - che gli investimenti in corso danno sempre più valore al territorio, come il progetto dell’amministrazione comunale del Polo della Creatività, il ruolo centrale di Carpi Fashion System, le azioni che sta svolgendo la Fondazione CR Carpi, la collaborazione di scuole e imprese del territorio allo stesso IFTS”.
I percorsi IFTS sono progettati dai soggetti formativi in collaborazione con le imprese proprio per rispondere in modo sempre più mirato ai fabbisogni espressi dal sistema economico-produttivo. Ogni percorso ha una durata complessiva di 800 ore. La formazione d’aula e di laboratorio è accompagnata da uno stage della durata minima di 240 ore che consente ai 20 partecipanti di sperimentare in impresa le competenze acquisite, conoscere gli ambienti lavorativi e comprenderne le dinamiche relazionali. Al termine dei percorsi, e dopo il superamento di un esame, viene rilasciato il Certificato di specializzazione tecnica superiore.
I percorsi IFTS sono rivolti a giovani e adulti, non occupati o occupati, residenti o domiciliati in Emilia-Romagna, che sono in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore. L’accesso è consentito anche a coloro che sono stati ammessi al quinto anno dei percorsi liceali e a coloro che non sono in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore, previo accreditamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro successivamente all’assolvimento dell’obbligo di istruzione.
 

Visite: 2984

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto