Deciso dalla Giunta un intervento di manutenzione straordinaria di 100 mila euro

 

Sono state approvate dalla Giunta comunale di Carpi martedì 26 luglio due delibere per la sostituzione delle lampade di quattro torri faro e di nove semafori, con lampade a tecnologia Led. Un investimento per complessivi 100mila euro.
L'intervento di  manutenzione  straordinaria interesserà le quattro torri  faro situate  al  centro  della  rotatoria  tra  via  Nuova  Ponente e viale  dell’Industria, al centro  della  rotatoria  tra  via  Aldo  Moro Esterna  e  il Cavalcaferrovia  Lama, al  centro della  rotatoria  tra  via  Cattani e la Tangenziale  Losi, ed infine al centro della  rotatoria  tra via Euclide, via  delle  Mondine,  via  Morbidina  e la Tangenziale Losi. Attualmente le torri  faro utilizzano  delle lampade  al  sodio  ad  alta  pressione, che hanno la caratteristica d'avere  un  elevato  rendimento energetico (inteso come rapporto  tra  flusso  luminoso  emesso  e  potenza  elettrica  assorbita),  caratteristica superata dall'avvento delle più moderne tecnologie LED: la  sostituzione  dei corpi  illuminanti di queste quattro torri faro comporterà una spesa complessiva  di 50.000 euro.
Per quanto riguarda la sostituzione delle lanterne semaforiche il progetto consiste nell’installazione di lanterne a LED (59 in tutto) negli impianti sospesi esistenti sul territorio comunale (8 nel centro urbano e uno a Fossoli), con la finalità di ottenere migliorie tecniche e benefici economici, dovuti principalmente alla riduzione dei consumi elettrici: anche in questo caso l'investimento complessivo è stato previsto in 50.000 euro.
"Continua il nostro impegno per modernizzare la nostra città: questi due interventi - dichiara Simone Tosi, assessore ai Lavori Pubblici - sono in linea con il progetto di sostituzione di oltre 6mila punti luce, gara in fase di aggiudicazione dal valore di oltre 3,5 milioni di euro".