Tosi: “entro la fine di aprile un primo intervento in tutta la città”

Continuano le operazioni di sfalcio delle aree verdi di Carpi: come precedentemente comunicato dal Servizio Verde pubblico, gli interventi nel 2016 sono partiti in anticipo rispetto agli anni scorsi e infatti già ad inizio marzo si stava tagliando l'erba nelle aiuole spartitraffico, nelle rotonde e in corrispondenza degli incroci, per garantire la sicurezza: la scorsa settimana si sono concluse poi le operazioni di taglio dell'erba nelle aree verdi delle scuole (tranne in quelle secondarie di secondo grado, di competenza della Provincia) e nelle aree verdi vicino alle stesse. Dando qualche numero, ad oggi sono stati interessati circa 550mila metri quadrati di verde e ne rimangono circa 450mila.
“In questi giorni stanno iniziando le operazioni di taglio nelle aree verdi più grandi. Le squadre impegnate saranno come previsto nel piano del verde incrementate e già nelle prossime settimane saranno al lavoro. Confido – spiega l’assessore all’Ambiente Simone Tosi - che per fine aprile sia stato fatto già un primo ‘giro’ in tutta la città”.