All’Ufficio Tributi vanno indirizzate le richieste di rateizzazione dell’importo

L’Ufficio Tributi del Comune di Carpi, con riferimento agli avvisi di accertamento in corso di notifica e relativi alla TARI dovuta per il 2014, ricorda che è AIMAG che gestirà i contatti con i contribuenti raccogliendo le eventuali richieste di chiarimento così come ogni altra segnalazione sia presso lo sportello clienti di via Don Minzoni 1/AA sia tramite il call center (Numero Verde 800-018405).
Nel caso in cui l'immobile soggetto ad accertamento sia stato dichiarato inagibile con ordinanza, oppure sia stato inutilizzato e privo di utenze attive, oppure il pagamento sia stato regolarmente eseguito ma non riscontrato, l'utente dovrà inviare sempre ad AIMAG (e-mail , fax 059 8672079) istanza di autotutela e allegare la necessaria documentazione a supporto, specificando altresì i propri recapiti (telefono cellulare e/o indirizzo e-mail).
Eventuali richieste di rateizzazione dell’importo dovuto derivanti da situazioni di temporanea difficoltà economica potranno essere indirizzate invece all’Ufficio Tributi del Comune, corso Alberto Pio 91, telefono 059 649785, e-mail .
Il Comune ricorda infine come da sempre l’amministrazione locale sia disponibile a rateizzare gli importi in caso di situazioni di difficoltà.