La cerimonia avrà luogo domenica 13 dicembre a Palazzo dei Pio --Comunicato stampa n.327 del 9/12/2015

Nel corso della seduta del Consiglio comunale di Carpi del 27 ottobre è stato approvato all’unanimità un ordine del giorno che, ricordando il sacrificio dell’archeologo siriano Khaled al-Asaad, domandava di celebrarne la figura di martire della cultura con l’intitolazione a lui di una sala dei Musei di Palazzo dei Pio o almeno con l’apposizione di una targa commemorativa: facendo seguito a questo impegno domenica 13 dicembre alle ore 11.30 la sala espositiva del Museo della Città di Palazzo dei Pio, che collega l’area archeologica del Museo alla Sala delle Vedute, verrà dunque intitolata proprio alla memoria dell’ex responsabile del sito di Palmira, torturato e decapitato dall’Isis il 19 agosto scorso.

Dopo l’inaugurazione della nuova targa nella Sala delle Vedute il Sindaco di Carpi Alberto Bellelli terrà un breve intervento, al quale seguirà la proiezione di un filmato che racconta cosa era ed è Palmira, Patrimonio dell'Umanità, chi era Khaled al-Asaad e cosa ha fatto per la salvaguardia del patrimonio a lui affidato. Il video sarà proiettato per tutto il giorno.

Visite: 2601