Tags:

Il riconoscimento consegnato ieri alla Fiera del Libro

La rivista di pedagogia Infanzia ha istituito da tre anni il Premio Nazionale Infanzia – Piccolo Plauto, con il patrocinio del Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna, riconoscimento che viene assegnato ad opere e attività di eccellenza rivolte all’infanzia da zero a sei anni o realizzate nell’ambito di servizi educativi dedicati a questa fascia d’età. Ieri, 2 aprile, a Bologna, nell’ambito della Fiera Internazionale del Libro per Ragazzi, il Castello dei Ragazzi di Carpi ha ottenuto il Premio Piccolo Plauto per la sezione Progetto particolarmente significativo o innovativo nella strutturazione o nell’arredo di spazi interni o di spazi esterni di una istituzione educativa 0-6 anni.

Un riconoscimento prestigioso, ritirato dalla direttrice del Castello dei Ragazzi Emilia Ficarelli e dall’assessore comunale alle Politiche culturali Alberto Bellelli, e che sancisce ancora una volta l’importante ruolo svolto da questa istituzione cittadina, nel 2007 visitata da circa 80mila tra bambini e genitori.

La motivazione che ha accompagnato la consegna della targa di Infanzia è la seguente: nato nel 2006 come progetto educativo per l’infanzia del Comune di Carpi, il Castello dei Ragazzi si pone come esempio emblematico della ristrutturazione e valorizzazione di spazi storici dedicati all’infanzia. Il Castello dei Ragazzi ospita nel monumentale Palazzo dei Pio a Carpi la ludoteca (una delle prime in Italia) e la biblioteca per ragazzi. Le figure di Luzzati, di Gianni De Conno e del Teatro Gioco Vita danno il segno di una qualità estetica che è, al tempo stesso, un invito alla qualità pedagogica delle proposte che animano questa istituzione.

Visite: 3840

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto