Una ventina gli alloggi previsti in un Piano approvato dal Consiglio

Un Piano particolareggiato d’iniziativa privata della zona di trasformazione privata posta in via Budrione-Migliarina a Migliarina è stato approvato dal Consiglio comunale di Carpi nella seduta di martedì 29 aprile. Il Piano prevede su un’area di 8266 metri quadrati la costruzione di venti alloggi al massimo di tre piani fuori terra. Il 40% dell’area in questione sarà poi a verde pubblico (40 gli alberi e 82 gli arbusti, consentito il transito ai mezzi agricoli diretti ai poderi circostanti): previsti anche 820 metri quadrati di verde condominiale. Le quattro strade parallele esistenti e che portano nell’area del nuovo intervento edilizio qui termineranno e in futuro si deciderà se prevederle a senso unico di circolazione.

Il Piano è stato approvato con i voti contrari di Argio Alboresi (Leganord), Massimo Valentini (Rc) e l’astensione di Leda Tirelli (An).