Con entrambe le due tessere l’abbonato risparmia 10 euro al mese --Comunicato stampa n.264 del 10/10/2015

Carpi sostiene gli abbonamenti mensili treno+bus. Giovedì 8 ottobre la Giunta comunale infatti ha approvato una delibera a favore di chi vuole usare il treno su una qualsiasi tratta ferroviaria regionale facente capo a Carpi e anche le quattro linee di bus esistenti per il servizio di trasporto urbano: il tutto grazie alla tessera mensile Mi Muovo Mese, nominativa ed incedibile, mostrando l’abbonamento del treno al momento dell’acquisto (costo della stessa 18 euro). L’iniziativa è da qualche anno sostenuta dall’amministrazione comunale e non comporta oneri per le casse cittadine: grazie a questa possibilità, visto che il costo di un abbonamento mensile per chi utilizza esclusivamente Arianna è di 28 euro, l’abbonato al treno e anche al bus risparmia 10 euro al mese.

“L’amministrazione comunale ha aderito convintamente già dal 2011 a questa iniziativa – spiega l’assessore alla Mobilità Cesare Galantini – per favorire chi si reca a scuola o al lavoro utilizzando i mezzi pubblici sia su gomma che su rotaia e in questo modo diminuendo il traffico e l’inquinamento”.

Visite: 2987

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto