“Festa del Racconto banco di prova per le iniziative decise insieme” --Comunicato stampa n.216 del 3/8/2015

“Abbiamo letto la nota con la quale i Sindaci di Campogalliano, Novi di Modena e Soliera stigmatizzano il comportamento del Comune di Carpi in merito alle iniziative promosse nell'ambito di Expo, che non sarebbero state concordate a livello di Unione delle Terre d'Argine. Ci limitiamo a ricordare – spiega il Sindaco di Carpi nonché Presidente dell’Unione Alberto Bellelli - che su tanti temi, decisamente più strategici, il lavoro coordinato tra i quattro comuni membri dell'ente associato ha dato frutti positivi. Nei mesi scorsi anche ai Sindaci di Campogalliano, Novi di Modena e Soliera era stato presentato il progetto della Provincia di Modena Expo 2015 Modena.Dove tutto diventa arte: un progetto che lasciava a tutti i Comuni modenesi, non alle Unioni, la decisione di partecipare con un proprio cartellone di eventi ed iniziative in ambito culturale. Carpi ha definito un proprio calendario, sempre come detto all'interno del cartellone di Expo 2015 Modena.Dove tutto diventa arte. Lavoreremo per aumentare la collaborazione nei prossimi mesi anche su questi temi (la cultura non è materia delegata all'Unione) ma sottolineo che ad esempio in occasione della Festa del Racconto tutti i comuni concorrono a progettare il programma e ad ospitare iniziative. E la Festa del Racconto è compresa nel programma di attività che si svilupperanno nel restante corso del semestre di Expo 2015. Il primo banco di prova sarà questo”.

Visite: 2302

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto