Dal 6 marzo un ciclo di film ambientati nel periodo della Resistenza --Comunicato stampa n.61 del 2/3/2015

Proseguono le iniziative commemorative promosse nel 2015 e che fanno parte del progetto DNA MEMORIA, che vede il Comune di Carpi e circa 30 enti ed associazioni della città impegnati a promuovere e realizzare iniziative sul tema della memoria. Venerdì 6 marzo prenderà il via una rassegna cinematografica curata in particolare dall’Università della Libera Età Natalia Ginzburg, da CIF e da UDI Carpi in collaborazione con Ancescao e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi. Il primo appuntamento (all’Auditorium della Biblioteca Loria, ore 21) sarà con L'Agnese va a morire di Giuliano Montaldo, film alla cui proiezione sarà tra l’altro presente il regista. Il film, del 1976, narra la vicenda di Agnese, che dopo l’uccisione del marito causata dai tedeschi diventa un’attivissima partigiana. I protagonisti sono Ingrid Thulin, Michele Placido e Stefano Satta Flores. Nella mattinata dello stesso giorno lo stesso film sarà proiettato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di Carpi, presso la Sala Congressi di via Peruzzi. Ecco gli altri appuntamenti della rassegna, che andranno in scena sempre alle ore 21. - Giovedì 9 aprile La notte di San Lorenzo, Parrocchia Madonna della Neve di Quartirolo, via Marx 109 - Venerdì 17 aprile I sette fratelli Cervi, Circolo Gorizia, via Cuneo 51 - Giovedì 23 aprile Il generale Della Rovere, Circolo Guerzoni, via Genova 2

Visite: 2858

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto