Tags:

Il Comune garantisce assistenza a fragili e non autosufficienti; ok le scuole Si lavora per confermare il mercato di giovedì; non andare in parchi ed aree verdi --Comunicato stampa n.42 del 9/2/2015

Si è riunito questa mattina il COC (Centro Operativo Comunale) di Carpi per fare il punto sulla situazione legata alla emergenza neve dei giorni scorsi che ancora sta procurando disagi alla popolazione sotto molti aspetti. Perdura il disagio dovuto alla mancanza di energia elettrica in alcune case sparse e a macchia di leopardo, situazione che purtroppo, in assenza di informazioni precise da ENEL, non è definita e quantificabile, così come mancano assicurazioni precise da parte del gestore sui tempi di soluzione dei problemi tuttora esistenti. Si ribadisce che per segnalazioni guasti e richieste d’intervento su reti e apparecchiature elettriche si deve fare riferimento ad ENEL chiamando il numero 803.500. L’amministrazione comunale, da parte sua, ha assistito in queste ore 3 famiglie, 9 persone in tutto, con caratteristiche di fragilità e/o non autosufficienza. Si conferma invece che nei punti di accoglienza predisposti per la popolazione non sono state registrate presenze. Anche nelle prossime ore la linea dell’amministrazione sarà quella di farsi carico delle situazioni di non autosufficienza, garantendo assistenza ai casi di cittadini cosiddetti ‘fragili’. Gli interessati potranno chiedere informazioni chiamando il numero 059 649125. Per quanto riguarda le scuole si conferma che il problema di riscaldamento, dovuto al guasto della caldaia, che si è presentato ieri in tarda serata alla scuola primaria Giotto è stato risolto e domani la scuola sarà regolarmente aperta; sul territorio comunale almeno un ingresso per ogni scuola è stato ripulito e, pur in presenza degli inevitabili cumuli di neve, l’accesso è possibile in tutti gli edifici scolastici. Tra i primi ad essere stato ripulito vi è il parcheggio dell’Ospedale Ramazzini, piazzale Donatori di Sangue, punto nevralgico che figura sempre tra le priorità. Anche in questo caso, in considerazione della quantità e delle caratteristiche di neve che si è accumulata, è naturale che il numero dei posti auto disponibile sia ridotto rispetto alla normalità, ma appena sarà possibile rimuovere i cumuli esistenti verrà ripristinata la normale funzionalità dell’area. Si sta lavorando per rendere poi possibile il regolare svolgimento del mercato settimanale del giovedì, in Piazza dei Martiri, ed è in programma un intervento presso il terminal della Stazione delle Autocorriere. AIMAG sta provvedendo a pulire le piazzole dei cassonetti dei rifiuti mentre sono in programma al più presto interventi per la pulizia delle fermate degli autobus. Si ricorda che è compito dei frontisti ripulire i tratti di marciapiede davanti alle proprie abitazioni. Si ricorda inoltre di non spostare neve ghiacciata sulla sede stradale per evitare il formarsi di lastre pericolose per la circolazione. Infine si rammenta l’ordinanza del Sindaco in vigore da ieri, che vieta l’ingresso ai parchi, giardini pubblici e aree verdi sull’intero territorio comunale, per garantire incolumità e sicurezza, con ampia raccomandazione alla cittadinanza di osservarla.

Visite: 2791

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto