Favorevole il Pd, contrari Forza Italia, Movimento 5 Stelle, Ncd-FdI-An, Carpi Futura --Comunicato stampa n. 29 del 30/1/2015

Il Bilancio Preventivo 2015 del Comune di Carpi è stato votato dal Consiglio comunale questa notte all’una e trenta dopo oltre cinque ore di dibattito, assieme al Piano degli Investimenti 2015-2017 e agli altri documenti di programmazione economico-finanziaria. Dopo che il Sindaco Alberto Bellelli giovedì 22 gennaio ha letto in aula la sua Relazione nella seduta di ieri, 29 gennaio, lo ha fatto anche l’assessore al Bilancio Cesare Galantini: sono intervenuti poi nel corso del dibattito (a cui sono seguite le repliche degli assessori Gasparini e Tosi e quella finale del primo cittadino) 18 consiglieri comunali. Al momento del voto sui diversi documenti relativi al Bilancio 2015 e al Piano degli Investimenti 2015-17 i consiglieri del gruppo Pd si sono espressi a favore mentre hanno votato contro i rappresentanti di Forza Italia, Movimento 5 Stelle, Ncd-FdI-An, Carpi Futura. Non approvati alcuni emendamenti di Forza Italia e Movimento 5 Stelle, così come una mozione di Carpi Futura, mentre è stata invece approvata una mozione del Pd. E’stato infine presentato nel corso del Consiglio comunale di ieri il progetto preliminare del ‘care residence’ che sorgerà in via Nuova Ponente (zona ex Cappuccina); il primo stralcio del progetto costerà 1,75 milioni di euro e prevede la ri-funzionalizzazione di uno degli edifici ora destinati a magazzini del servizio Verde pubblico: diverrà un immobile di servizio al primo dei due Centri diurni per anziani che verranno in quest’area realizzati assieme al ‘care residence’ vero e proprio. La delibera (la cui approvazione porterà anche alla contestuale adozione di una Variante al Prg vigente) è stata votata all’unanimità da tutti i gruppi presenti in aula. Sulla Rete Civica è iniziata già oggi la pubblicazione degli interventi dei consiglieri comunali (quelli pervenuti in formato digitale, mentre quelli in forma cartacea si possono richiedere all’Ufficio Stampa, se consegnati) pronunciati nel corso del dibattito, oltre alle relazioni del Sindaco Bellelli e dell’assessore Galantini: si trovano in una sezione presente sulla home page del sito Internet dell’ente locale, dove si potranno presto anche trovare i documenti all’ordine del giorno della seduta di ieri (compresi emendamenti e mozioni), in formato .pdf. Qualche numero sul Bilancio preventivo 2015: Spese correnti in calo: 2014 68.566 milioni, 2015 62.083 milioni Tasse e tariffe invariate Aliquote ferme: 10 per mille Imu (ordinaria), 3,3 per mille Tasi (abitazioni principali) Spesa corrente (consolidata con l’Unione) 45 milioni (33% per l’istruzione, 19% per il sociale, 16% territorio e ambiente) Indebitamento (consolidato con Unione) 2012 42.476 milioni, 2015 34.420 milioni Programma opere pubbliche 2015-2017 64,2 milioni (fondi non solo comunali) Investimenti principali: 5 milioni Torrione Spagnoli, 3,8 milioni rifacimento pubblica illuminazione (6367 punti luce), 2,6 milioni ‘Care residence’ Nel 2015 verranno poi spesi 17,9 milioni per opere post-sisma (fondi di diversa provenienza)

Visite: 2628

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto