Tags:

Bottura, Ayala, Bassi, Conte-Tranquillo

Ne vale la pena, rassegna promossa da Assessorato alle Politiche Culturali del Comune, Radio Bruno, Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, Fondazione Casa del Volontariato, CNA, Rock No War! Onlus, sezione modenese di ANIOC (Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche), San Rocco Arte e Cultura s.r.l. e Libreria Mondadori di Carpi torna anche nel 2015 con un nuovo ciclo di incontri: incontri, lo ricordiamo, concepiti al fine di proporre alla cittadinanza – e in particolar modo alle giovani generazioni – spunti di riflessione a partire dall'esperienza diretta, biografica ed intellettuale di chi, trovandosi, nel proprio percorso esistenziale davanti ad una scelta, ha preferito la via della responsabilità e dell'impegno civile o del coraggio di seguire la propria passione.

Ecco il programma della rassegna

Mercoledì 28 gennaio ore 21, AUDITORIUM BIBLIOTECA MULTIMEDIALE LORIA
Incontro con FRANCO BASSI
Presentazione del libro Vent'anni fuori orario (Wingsberth House 2014), sull'esperienza del circolo Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Re), un punto di riferimento nazionale per la musica dal vivo italiana e non solo, di cui Bassi è stato per due decenni instancabile promotore e attivista.
Ospiti d'eccezione: Cisco, il Coro delle Mondine di Novi di Modena e Chicco Salimbeni.

Giovedì 26 febbraio ore 21, AUDITORIUM SAN ROCCO
Incontro con MASSIMO BOTTURA
Massimo Bottura è forse il più famoso cuoco italiano, tra i più noti a livello mondiale. È chef e proprietario dell'Osteria Francescana di Modena, ristorante premiato con tre stelle Michelin, classificatosi - per il secondo anno consecutivo - terzo ristorante al mondo nella lista dei The World's 50 Best Restaurants Awards 2014.

Venerdì 10 aprile ore 21 – luogo da definire
Incontro con GIUSEPPE AYALA
Giuseppe Ayala, magistrato, già Pubblico Ministero al primo maxiprocesso per crimini di mafia (Palermo 1986-1992), racconterà della sua esperienza in magistratura, con particolare riferimento agli intrecci fra mafia e politica.

Venerdì 17 aprile ore 21, AUDITORIUM BIBLIOTECA MULTIMEDIALE LORIA
Incontro con MARIO CONTE e FLAVIO TRANQUILLO
Presentazione dei libri:
I dieci passi. Piccolo breviario sulla legalità di Conte e Tranquillo (ADD editore 2010)
e Altro tiro, altro giro, altro regalo di Tranquillo (Baldini e Castoldi 2014)
Mario Conte, magistrato palermitano, è Giudice delle Udienze Preliminari presso il tribunale della sua città. Un giudice con la passione per il basket che cerca sempre di stimolare il 'gusto per la legalità' nelle nuove generazioni. Flavio Tranquillo è invece un giornalista sportivo milanese – inviato speciale e storico cronista di Sky, nonché massimo esperto di basket – con la 'passione' per l'antimafia. L'incontro di Mario Conte e Flavio Tranquillo è una bella storia all'incrocio fra sport e impegno civile culminata in un libro, che concretizza l'antico assioma di Paolo Borsellino: "Parlate della mafia". Con ogni mezzo, in ogni modo, catturando nuovi uditori. Se il parquet di un palasport fu il terreno d'incontro dei due coautori, in occasione di una partita di beneficienza della Nazionale di basket Magistrati, non a caso attraverso la metafora sportiva il messaggio è ancora più convincente.

Sabato 18 aprile ore 17, AUDITORIUM SAN ROCCO
Consegna della Targa Ne vale la pena 2015 ad una personalità che si è distinta per i suoi meriti legati all'impegno civile e alla difesa della legalità.

Tutti gli incontri del ciclo saranno condotti da Pierluigi Senatore di Radio Bruno

In preparazione per i prossimi mesi incontri con MARZIA SABELLA, ARMANDO SPATARO, CARLO DE STEFANO

Visite: 3656