Tags:

Il Comune si è subito attivato per la disinfestazione in via precauzionale --Comunicato stampa n.224 del 24/9/2014

L’Azienda USL di Modena ha riscontrato nella giornata di ieri un caso di febbre da virus Dengue in un cittadino carpigiano rientrato da un viaggio all'estero. Ricordiamo che il virus viene trasmesso dalla puntura di zanzare infette e che in circa 100 paesi del mondo la dengue ha natura endemica. Questa malattia infettiva tropicale è asintomatica, provoca febbre, cefalea, vomito, diarrea ma solo in pochissimi casi può essere pericolosa per la vita.
Come da protocollo regionale, il Comune di Carpi si è subito attivato per avvisare la cittadinanza e, in via precauzionale, disinfestare l’area compresa nel raggio di 100 metri dall’abitazione dell’interessato (che comprende parte delle vie Battisti, Brennero, De Amicis, Duomo, Fontana, Loschi, p.le della Meridiana e Bertesi, vie Sardegna, Fanti e XX Settembre 1870).    
Gli interventi nelle aree pubbliche saranno effettuati per tre notti consecutive, dalle ore 23.30 in poi, mentre gli interventi nelle aree private saranno effettuati dalle ore 6 fino al completamento della disinfestazione. Il Comune e la ditta Uscita di Sicurezza Coop Soc., incaricata della disinfestazione, sono a disposizione dei cittadini per fornire informazioni (telefono 059 649081).   
Ricordiamo che durante il trattamento è necessario rimanere in casa con finestre e porte chiuse e sospendere il funzionamento di impianti che prevedano il ricambio dell’aria. Si raccomanda inoltre di tenere al chiuso gli animali domestici e proteggere i loro ricoveri e suppellettili (ciotole, abbeveratoi, ecc…) con teli di plastica.
Prima del trattamento, infine, è consigliabile raccogliere la verdura e la frutta degli orti o proteggere le piante con teli di plastica in modo ermetico; dopo il trattamento si raccomanda di attendere 15 giorni prima di consumare frutta e verdura che siano state irrorate con i prodotti insetticidi, lavarle abbondantemente e sbucciare la frutta prima dell’uso. Si informa poi che è necessario ricordarsi di pulire mobili, suppellettili e giochi dei bambini lasciati all’esterno che siano stati esposti al trattamento, proteggendosi le mani con guanti a perdere. In caso di contatto accidentale con il prodotto insetticida, lavare abbondantemente la parte interessata con acqua e sapone.


Per ulteriori informazioni
Settore Ambiente, via Peruzzi 2
tel. 059 649140
 

Visite: 2915

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto