Botta e risposta tra Rostovi (Ncd-Fi-An) e l’assessore Daniela Depietri --Comunicato stampa n.183 del 26/7/2014

Nel corso della seduta del Consiglio comunale di Carpi di giovedì 24 luglio è stata data risposta ad una interrogazione del consigliere Cristian Rostovi (Ncd-Fi-An) e relativa alla costruzione di un ‘care residence’ nella zona dell’ex Cappuccina. Rostovi ha interrogato la Giunta per sapere se fossero vere le notizie di stampa che volevano  che “in Comune si stesse pensando a costruire questa struttura per anziani nella zona dell’ex Campo nomadi di via Nuova Ponente, fatto che bloccherebbe qualsiasi progetto futuro di creare in quell’area un moderno impianto sportivo. L’amministrazione sta realmente pensando ad una soluzione alternativa? E se sì quali sono oltre a via Nuova Ponente le altre zone in valutazione?”.
Ha risposto a Rostovi l’assessore a Sanità e Sociale Daniela Depietri, sottolineando come la Giunta comunale abbia approvato ad aprile un progetto di Centro diurno/’care residence’ per anziani per 1.1 milioni di euro. “La costruzione è prevista sul lato nord di via Nuova Ponente a fianco dell’ex Cappuccina con accesso da via Baden Powell. Per poter realizzare l’opera è stata adottata apposita Variante urbanistica con deliberazione del Consiglio comunale del 27 marzo scorso e l’opera è stata inserita nel Programma triennale delle Opere pubbliche 2014-16. L’amministrazione non ha mai preso in considerazione l’eventualità di ricollocare in altra zona del territorio comunale l’opera”.
Il consigliere Rostovi si è detto soddisfatto “per il fatto che l’eventualità dello spostamento si sia rivelata solo una voce giornalistica”, ma allo stesso tempo anche non soddisfatto “perchè a mio parere è sbagliato costruire questa opera a fianco dell’ex Cappuccina”.
 

Visite: 2939

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto