Approvata ieri una mozione presentata da Rostovi (Ncd-FdI-An) --Comunicato stampa n.163 del 4/7/2014

Nel corso della seduta del Consiglio comunale di Carpi di ieri, 3 luglio, l’assessore all’Urbanistica Simone Tosi ha replicato ad una mozione del consigliere di Ncd-FdI-An Cristian Rostovi, che impegnava la Giunta a relazionare in Consiglio con cadenza bimestrale l’avanzamento delle pratiche post sisma relative al nostro comune. “Può andare bene anche un’altra tempistica, l’importante – ha detto Rostovi - è che il Consiglio possa conoscere i dati periodicamente”.
Tosi ha spiegato che questo “era un doveroso impegno, che ci assumiamo, anche per ciò che riguarda l’aggiornamento del nostro sito Internet”. Rispetto ai dati forniti e relativi al 10 di aprile (784 pratiche Mude, 138 Cambiali Errani autorizzate per circa 21,5 milioni di euro, pagamenti autorizzati per 6,5 milioni) Tosi ha poi aggiornato un paio di numeri, al 30 aprile scorso, affermando come le pratiche con modello unico siano passate da 52 a 140 mentre mediante le Cambiali Errani sono stati autorizzati quasi  29 milioni di euro.
Dopo brevi interventi dei consiglieri Benatti (Forza Italia) e Boni (Pd) la mozione è stata approvata all’unanimità.
 

Visite: 2304

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto