La città a confronto sulle idee che porteranno alla sua adozione --Comunicato stampa n. 294 del 3/12/2013

Si avvia alla conclusione il percorso avviato dall’amministrazione comunale di Carpi per arrivare a definire il Piano della Ricostruzione, strumento previsto dalla Regione e che sarà la traccia da seguire per ridare al territorio un volto nuovo dal punto di vista urbanistico dopo il terremoto del maggio 2012, modificando ove e se necessari il Prg e il Regolamento edilizio. L’assemblea pubblica nella quale delineare con la città le idee che porteranno al Piano della Ricostruzione è prevista per venerdì 6 dicembre alle ore 20.45 all’Auditorium della Biblioteca multimediale Loria. Dopo l’introduzione dell’assessore all’Urbanistica Simone Tosi interverranno l’architetto Carla Ferrari, che si sta occupando della redazione del Piano, e l’ingegner Paolo Giovannini, che tratterà invece delle U.M.I. (le Unità Minime di Intervento).
Ricordiamo che nel corso del mese di novembre la Commissione consiliare Ambiente e Territorio ha ascoltato nel corso di quattro sedute i rappresentanti di sindacati e associazioni di categoria e del commercio, poi Ordini professionali e associazioni degli agricoltori, proprio in preparazione a questo Piano. La Rete Civica Carpidiem propone infine già da tempo una sezione dedicata al Piano della Ricostruzione con molti materiali di approfondimento.
 

Visite: 2988

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto