Nel Consiglio di giovedì 18 luglio discussa un’interrogazione del capogruppo PdL --Comunicato stampa n.185 del 20/7/2013

Il capogruppo del Popolo delle Libertà Roberto Andreoli nel corso della seduta del Consiglio comunale di giovedì 18 luglio ha presentato una interrogazione sul Circolo Tennis nella quale ha ricordato che la prima scadenza naturale per la gestione dell’impianto porta la data di marzo 2012, mentre il 31 maggio 2013 è scaduta la proroga per la procedura di gara. “Cosa intende fare l’amministrazione per la gestione del Circolo? Si aprirà un nuovo bando? Quale impegno economico si accollerà il Comune per la manutenzione straordinaria delle strutture visto il loro stato precario?” L’assessore allo Sport e Benessere Carmelo Alberto D’Addese ha replicato che “è stato predisposto e approvato il nuovo Bando per l’assegnazione e l’affidamento in gestione e utilizzo dell’impianto tennistico comunale con atto della Giunta Comunale n. 79 del 3/06/2013 con cui si approvano il Capitolato d’oneri per l’affidamento, i criteri di partecipazione, i criteri di scelta dei soggetti interessati, nonché lo schema di convenzione. I criteri di selezione sono indicati all’interno del Bando, in corso di pubblicazione. L’apertura delle buste con le offerte è prevista entro la fine di agosto. L’amministrazione comunale per la manutenzione straordinaria della struttura avvierà a breve i lavori per la sostituzione degli impianti generatori di aria calda a servizio dei palloni presso statici del Circolo Tennis per un importo di 47.000 euro (delibera di Giunta comunale n. 167 del 30/12/2011). Sono in fase di progettazione ulteriori interventi di manutenzione straordinaria che saranno approvati dalla Giunta nelle prossime settimane. Si allegano come richiesto copia dei consuntivi, dello stato patrimoniale e del conto economico dell’Associazione Circolo Tennis Carpi”.
Andreoli ha controreplicato sottolineando che non si era mai fatta menzione nel capitolato dei bandi precedenti del fatto che il 30 dicembre 2011 si era approvata la sostituzione degli impianti per i palloni. “Cosa aspetta questa Giunta ad intervenire? Ci sono molti interventi da programmare. Rispetto poi ai bilanci dei gestori vanno approfonditi alcuni aspetti: dal 2011 questi si sono dimostrati più virtuosi degli anni passati, nel 2012 addirittura c’è un attivo di 28 mila euro, ma sempre con la stessa struttura. Mi sembra che quello del Circolo Tennis sia un tema non caro al Comune e che l’assessore non ci abbia detto tutto. Aspettiamo agosto”.
 

Visite: 2751

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto