In rete notizie, foto e video sui cantieri avviati a Palazzo dei Pio e al Teatro --Comunicato stampa n.168 del 5/07/2013

Carpidiem, la Rete civica del Comune, propone già dall’anno scorso una nuova iniziativa, ovvero In tempo reale. In questo spazio digitale non mancano foto, video e informazioni e si possono consultare (in formato .pdf) le relazioni relative agli interventi già svolti dall’amministrazione comunale o in corso.
In particolare gli ultimi aggiornamenti inseriti riguardano il Palazzo dei Pio e il Teatro Comunale. Nel Palazzo sono iniziati infatti nei giorni scorsi i lavori finalizzati a ripristinare l’agibilità della porzione utilizzata a fini museali (Museo della Città e annessi laboratori didattici). L’intervento in corso riguarda l’area delle coperture intorno al Cortile d’Onore, e nello specifico la galleria ovest dello stesso Cortile, in particolare nell’area della sopraloggia che ospita una parte del Museo della Città.
Riguardo agli interventi di ripristino e miglioramento strutturale-sismico del Teatro Comunale oltre al montaggio di ponteggi esterni di facciata (con relativo spostamento del dehors del Caffè sottostante) ed interni sul palcoscenico, si è proceduto alla rimozione del manto di copertura in coppi dalle falde del tetto inferiore, agli scrostamenti di intonaco in corrispondenza delle crepe e delle lesioni, sia internamente che esternamente e nei corridoi dei palchi in preparazione della posa di tessuto in fibra di carbonio. È stato quindi rimosso l’arellato di soffittatura del loggione già in parte crollato con il sisma del 29 maggio 2012 e si è realizzato un nuovo tavolato in legno sovrastante con la sostituzione dei travetti inadeguati. È stato poi effettuato lo svuotamento della volta posta sopra l’arco del boccascena in preparazione del consolidamento dell’estradosso e sono state formate le tracce nei pavimenti per la posa in opera di catene in acciaio.
“Crediamo sia utile tenere aggiornati i cittadini sugli interventi di ripristino ai monumenti – spiega l’assessore alle Politiche culturali Alessia Ferrari – in qualche caso lunghi e complessi ma che dimostrano la volontà dell’amministrazione di ridare alla città al più presto i suoi luoghi identitari. L'aggiornamento del blog proseguirà nei prossimi giorni, settimane e mesi informando sempre sul prosieguo dei lavori”.

Per maggiori informazioni, immagini e video www.carpidiem.it